Alla Milano Marathon per i ragazzi con autismo

Sono sette le squadre di Fondazione Piatti che coloreranno di blu le strade milanesi in occasione della Milano Marathon che si correrà domenica 2 aprile in concomitanza della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo. La staffetta solidale sostiene il progetto “Io Imparo In Cascina” in favore dei giovani con autismo del Centro milanese della Fondazione. Per la prima volta Fondazione Renato Piatti onlus partecipa alla Milano Marathon che quest’anno cade proprio il 2 aprile, in corrispondenza della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo. Sono 28 i runners che hanno scelto di correre per Fondazione Piatti e che, indossando la maglia ufficiale della Fondazione, coloreranno di blu le strade di Milano nel giorno in cui tutto il mondo si tinge di blu per manifestare un segno di consapevolezza nei confronti di questa sindrome che è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni. Attraverso le iscrizioni alla staffetta e le iniziative legate alla maratona milanese i runners di Fondazione Piatti contribuiscono concretamente alla realizzazione del progetto “Io Imparo In Cascina”. Otto adolescenti con autismo che frequentano il Centro Terapeutico Riabilitativo Semiresidenziale di Milano di Fondazione Piatti potranno sperimentare cosa vuol dire prendersi cura degli animali della fattoria. I ragazzi, accompagnati da educatori e seguiti da operatori esperti si recheranno a Cascina Biblioteca a Milano per accudire capre, asini e cavalli. Un’occasione per sperimentare un nuovo lavoro, per scoprire nuova relazione di cura in un contesto alternativo ai luoghi del Centro che frequentano abitualmente. Al termine della Milano Marathon Fondazione Piatti invita tutti i suoi sostenitori e amici al proprio stand presso il Charity Village (Giardini Indro Montanelli) per un rigenerante rinfresco e una foto ricordo con tutte le persone che hanno sostenuto il progetto “Io Imparo In Cascina” a favore dei ragazzi con autismo del CTRS di Milano.

«I pomeriggi in cascina ma anche le passeggiate al Centro Equestre in zona Parco Lambro sono delle occasioni uniche per i nostri ragazzi di inclusione sociale. – Afferma Cesarina Del Vecchio, Presidente Fondazione Renato Piatti onlus – Il contatto con la natura e gli animali può migliorare significativamente la qualità della vita dei ragazzi con autismo ospiti del nostro centro. Vorrei ringraziare di cuore tutti i nostri runners e, in particolare, le aziende che hanno sostenuto la partecipazione di Fondazione Piatti alla Milano Marathon come Distributori Automatici Maghetti che ci ha donato maglie tecniche, SODEXO, Elmec, Whirlpool, Sandoz e Studio Infermieristico e di Ostetricia Calzoni e associati con le loro squadre di corridori».