Grazie a…

Il sostegno delle aziende e degli enti erogatori è fondamentale per Fondazione Piatti perché ci aiuta a garantire alle persone con disabilità di cui ci prendiamo cura un livello di qualità di vita, che va oltre lo standard previsto dai criteri di accreditamento imposti dalla Regione e ci aiuta a realizzare alcuni progetti che altrimenti rimarrebbero solo sogni. Non possiamo nominare le organizzazioni che ci sostengono una per una, ma a ciascuna va la nostra riconoscenza. Senza fare torto a nessuno, desideriamo invece menzionare un gruppo di aziende ed enti che ci hanno concretamente dimostrato di avere a cuore la nostra buona causa. L’elenco è parziale, ma comunque altamente rappresentativo:

Sodexo

azienda leader della ristorazione e servizi per la collettività, è sponsor dell’evento “Un fiore per i nostri progetti” dall’edizione 2007, aiutandoci così a realizzare una raccolta fondi importante. L’ottimo risultato delle manifestazioni è andato a sostegno delle attività di Fondazione Piatti a favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale.

Tecniplast

grazie al continuo sostegno di Tecniplast è stato possibile acquistare una serie di strumenti fondamentali per la riabilitazione dei bambini nel CRS di Besozzo. La presa in carico precoce e la riabilitazione intensiva cambiano il futuro dei bambini con disbailità e delle loro famiglie e l’impegno di Tecniplast è fondamentale per l’implementazione del progetto riabilitativo del centro. Nel 2012 Tecnipalst ha sostenuto il progetto “Lo spazio felice”, laboratorio di stimolazioni cognitivo-sensoriali per i giovani e gli adulti ospiti del Centro Diurno e Comunità Socio Sanitaria di Bobbiate a Varese. Nel 2008 è stato anche possibile sostenere le vacanze terapeutiche (importante momento di inclusione sociale) di 4 ragazzi che frequentano i nostri centri e che non avrebbero potuto altrimenti partecipare a causa delle difficoltà economiche delle loro famiglie.

comet-tesa grazie al sostegno di Comet e Tesa, nell’ambito del progetto del potenziamento del CRS di Besozzo e del miglioramento dei suoi servizi, è stato possibile acquistare alcuni strumenti indispensabili per la riabilitazione e la qualità di vita dei nostri bambini, tra cui un sollevatore dotato di motore che permette ai bambini con gravi problemi neuromotori una maggiore facilità di movimento e di partecipazione alle attività.

ha regalato un canestro ai ragazzi del Centro Diurno di Bregazzana-Varese e ha sostenuto le attività di Pet Therapy alla Residenza di Sesto Calende (VA).

Ha effettuato una donazione significativa a favore delle attività di cura e di riabilitazione.

sostiene il progetto “Lo spazio felice”, laboratorio di stimolazioni cognitivo-sensoriali per i giovani e gli adulti ospiti del Centro Diurno e Comunità Socio Sanitaria di Bobbiate a Varese.

che ha donato un contributo a sostegno del progetto di Stimolazioni Basali al Polo di Melegnano a favore dei giovani e degli adulti ospiti.

Rotary Club Varese Verbano che ha sostenuto il progetto di “Terapia Riabilitativa in acqua” praticata al CRS di Besozzo

Holcim Italia dal 2009 al 2014 ha sostenuto Fondazione Piatti con la giornata di volontariato aziendale “Community Day”

FONDAZIONE UMANA-MENTE, che nel 2010 e 2011 ha sostenuto con un importante erogazione lo start-up della Comunità Terapeutica per Adolescenti di Fogliaro e successivamente ha sostenuto il progetto “AutismH2O” del Centro Autismo (CTRS) di Milano.

FONDAZIONE JOHNSON & JOHNSON, che nel 2010 ha destinato un significativo contributo economico all’acquisto degli arredi e delle attrezzature necessarie all’avvio della Comunità Terapeutica di Fogliaro e successivamente ha sostenuto il progetto “AutismH2O” del Centro Autismo (CTRS) di Milano.

ha deliberato un contributo per il progetto di
“Terapia riabilitativa in acqua a favore dei bambini con autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo” e successivamente ha sostenuto il progetto trasversale “Stimolazioni Multisensoriali”, che ha riguardato 9 centri tra riabilitativi, diurni e residenziali,

Fondazione Canali onlus ha sostenuto il progetto “Più Bambini” presso il Centro Autismo (CTRS) di Milano, che ha l’obiettivo di ridurre al minimo le liste di attesa e, pertanto, di avviare un intervento globale, precoce e intensivo allo scopo di cambiare positivamente la vita dei piccoli con autismo.

Banca Popolare di Bergamo, appartenente al Gruppo UBI Banca, che ha emesso il primo prestito obbligazionario “solidale” SOCIAL BOND BPB – UBI COMUNITA’ PER FONDAZIONE RENATO PIATTI ONLUS, con proventi in parte devoluti a titolo di liberalità alla nostra Fondazione. L’intero plafond di 5.000.000 di euro, con periodo di collocamento 11/06/2012 – 27/07/2012, è risultato interamente sottoscritto con tre settimane di anticipo, il 3 luglio 2012. L’attività che verrà sostenuta attraverso questo Social Bond è la Terapia Riabilitativa in acqua per bambini con gravi disabilità e patologie, praticata presso il Centro Riabilitativo Semiresidenziale (CRS) di Besozzo.

Galleria Villa Morotti Arte e Credit Suisse, che hanno sostenuto la realizzazione dell’evento “Arte, Alta Cucina e Solidarietà” a favore della Comunità Terapeutica di Fogliaro (23 settembre 2011)

Società Varesina Incremento Corse Cavalli, che ha dedicato a Fondazione l’evento “60 °Gran Premio Città di Varese”. (27 agosto 2011)

IL NOSTRO GRAZIE VA ANCHE AD ALTRE AZIENDE AMICHE:

Eurizon Capital SGR SPA

Casti Group

Tipografia Mori

Infine un grazie speciale va agli amici del 118 che ci hanno permesso di completare la formazione sul primo soccorso per la quasi totalità dei nostri operatori che hanno contatto diretto con le persone di cui ci prendiamo cura