Informativa sulla privacy collaboratori e donatori

Informativa riguardo al trattamento dei dati personali dei Collaboratori, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679 – “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati” (GDPR).

Gentilissimi Collaboratori,

con la presente Fondazione R. Piatti – ONLUS desidera fornire, ai propri Collaboratori, le informazioni necessarie in merito alle modalità e finalità con cui verranno trattati i dati personali che li riguardano. Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE, n. 2016/679 si informa che il trattamento dei dati personali anche particolari, da Lei forniti in sede di selezione e/o assunzione, sarà finalizzato unicamente all’attivazione e/o gestione del rapporto di lavoro, nonché ai trattamenti contabili, fiscali, previdenziali e di igiene e sicurezza del lavoro ad essi correlati. I trattamenti dati, oggetto della presente informativa, avverranno presso la sede legale di Fondazione R. Piatti ONLUS (Via F. Crispi, 4 – 21100 Varese) e presso la sede dei servizi da essa gestiti, con l’utilizzo di procedure anche automatizzate ed informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità. I Suoi dati saranno trattati esclusivamente da persone addette al trattamento, in quanto tali incaricate e formate dal Titolare stesso.

1.1 Titolare del trattamento dei dati.

Il Titolare del trattamento dei suoi dati personali è Fondazione Renato Piatti ONLUS, nella persona del Datore di Lavoro pro tempore, che ha sede a Varese, in Via F. Crispi, 4 tel. 0332/281025, fax 0332/284454, e-mail info@fondazionepiatti.it e p.e.c. info.pec@fondazionepiatti.org.

1.2 Responsabile della protezione dei dati (RPD o DPO).

Il Responsabile della protezione dei dati nominato dal Titolare è l’ing. Roberto Doria; ai sensi del paragrafo 4 dell’art. 38 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679, lei potrà contattare il Responsabile della protezione dei dati per le questioni relative al trattamento dei suoi dati e per l’esercizio dei diritti indicati al punto 8 di questa informativa. Il Responsabile della protezione dei dati può essere contattato all’indirizzo postale: Via Bruno Jamoretti n. 87, Induno Olona (VA), c.a.p. 21056, oppure al numero di telefono 0332/288036 o all’indirizzo e-mail robertodoria@arche-va.it oppure p.e.c. roberto.doria@ingpec.eu.

1.3 Finalità del trattamento dei dati.

I dati che lei fornisce saranno utilizzati per poter adempiere agli obblighi contrattuali e di legge relativi al rapporto di collaborazione con il Titolare del trattamento, di cui fanno parte:

  • l’elaborazione e il pagamento delle retribuzioni e di ogni altro emolumento previsto dalla legge, da contratticollettivi o individuali;
  • l’adempimento agli obblighi di legge o di contratto nei confronti degli istituti previdenziali, assistenziali,assicurativi, anche a carattere integrativo;
  • gli adempimenti connessi alla contrattazione per il CCNL ANFFAS, compresa la concertazione fra ANFFASNazionale e le strutture associative;
  • gli adempimenti fiscali e le comunicazioni all’Amministrazione finanziaria, ivi compresa l’eventuale assistenza fiscale;
  • l’inserimento nelle scritture e nei registri che il Titolare è obbligato a tenere e/o a trasmettere in base alla legge ed agli obblighi contrattuali derivanti dalla natura dei servizi gestiti;
  • gli adempimenti relativi alle norme in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro.

Specifichiamo inoltre che, per poter adempiere agli obblighi contrattuali e di legge sopra indicati, potrà essere necessario trattare dati comuni e/o particolari relativi a suoi familiari e/o conviventi. Inoltre, in sede di definizione e formalizzazione del rapporto di collaborazione, potrà esserle richiesta una fotografia in formato tessera, necessaria per predisporre il suo cartellino identificativo; la dotazione di tutto il personale di un cartellino identificativo individuale è un obbligo che deriva, per il Titolare e Datore di lavoro, dalla normativa vigente ed applicabile per la gestione dell’attività tipica, ossia l’erogazione di servizi sanitari e socio sanitari accreditati.

1.4 Necessità di fornire i dati.

Se non fornisce al Titolare i dati personali richiesti non sarà possibile svolgere le attività indicate al punto 3 di questa informativa e non potremo dare corso al rapporto di Collaborazione; se non fornisce al Titolare i dati personali relativi a suoi familiari e/o conviventi, indicati al punto 3, non potremo svolgere le attività relative alla tutela e all’esercizio di suoi diritti connessi con il rapporto di Collaborazione con il Titolare del trattamento dei dati (per esempio, come sgravi fiscali e agevolazioni per figli a carico).

1.5 Basi legali del trattamento dei dati.

I trattamenti dei dati personali indicati alle lettere da a) ad f) del punto 3 di questa informativa servono per poter dare esecuzione al contratto di Collaborazione e per poter adempiere agli obblighi legali cui è soggetto il Titolare del trattamento; perciò, non è necessario il suo consenso, poiché il loro trattamento è lecito in base a quanto indicato alle lettere b) e c) del paragrafo 1 dell’art. 6 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679. Il trattamento dei dati personali relativi a suoi familiari e/o conviventi, indicati al punto 3, è consentito dall’Autorizzazione n. 1/2016 dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (sito internet: www.garanteprivacy.it).

1.6 Modalità di trattamento e conservazione dei dati.

Il trattamento dei dati saranno effettuati da addetti con sistemi manuali e/o automatizzati ed informatizzati per memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con logiche strettamente collegate alle finalità indicate al punto 3 medesimo. Per consentirci di trattare i suoi dati personali nel rispetto del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679, è necessario che lei comunichi tempestivamente le modifiche, le integrazioni e gli aggiornamenti da effettuare che riguardano i dati medesimi. Ai sensi della lettera e) dell’art. 5 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679, i dati personali saranno conservati fino a quando durerà il rapporto di lavoro e/o di collaborazione o saranno cessati gli obblighi di legge che impongono al Titolare di conservare i dati (per ragioni tributarie, fiscali, previdenziali, assicurative o giudiziarie). I dati dei potenziali candidati all’assunzione saranno conservati fino alla fine dell’anno solare successivo alla presentazione della richiesta di valutazione per poter definire e gestire elenchi temporanei di candidati idonei o non idonei alle posizioni ricercate con maggior frequenza.

1.7 Ambito di comunicazione dei dati.

Per adempiere agli obblighi di legge e/o per dare piena esecuzione al contratto di lavoro, i suoi dati personali potranno essere comunicati ad ANFFAS Nazionale – Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale e agli Organismi Regionali, che possono rappresentare ANFFAS Nazionale in sede locale, al fine di consentire l’attività di contrattazione per il CCNL, prevista dall’art. 8.2, punto 12) del Regolamento a cui aderisce Fondazione R. Piatti ONLUS in base all’art. 4, primo capoverso, dell’accordo per l’utilizzo del marchio ANFFAS NAZIONALE e potranno essere comunicati anche a:

  • al consulente del lavoro e fiscale individuato dall’azienda e al Centro Elaborazione Dati incaricato per l’elaborazione delle retribuzioni
  • agli Enti pubblici e privati deputati allo svolgimento dei compiti previdenziali, assistenziali e assicurativi, anche ispettivi, connessi al suo rapporto di lavoro (per esempio: INPS, INAIL, ATS, Agenzia delle Entrate, Ispettorato del lavoro).

Si specifica inoltre che, nei limiti strettamente necessari all’esecuzione del rapporto contrattuale, i Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi ubicati sia all’interno dell’Unione Europea, sia al di fuori della stessa. L’eventuale trasferimento extra UE è normato da appositi contratti atti ad imporre al del destinatario il rispetto delle adeguate garanzie previste dalla vigente normativa.

1.8 I diritti che lei può esercitare.

La informiamo che gli articoli da 15 a 22 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679 le attribuiscono specifici diritti (accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione e portabilità) relativi al trattamento dei suoi dati, da esercitare nei confronti del Titolare del trattamento; è inoltre previsto il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (sito internet: www.garanteprivacy.it) nel caso in cui i suoi diritti o quelli della persona che tutela siano stati violati. Lei può esercitare i diritti sopra indicati formulando una richiesta scritta a Fondazione R. Piatti – ONLUS, inviandola ai recapiti del Titolare, indicai al punto 1 della presente informativa, oppure contattando il Responsabile della protezione dei dati (RPD) ai recapiti indicati al punto 2 di questa informativa.

1.9 Trattamenti dati soggetti a consenso da parte degli interessati

  • L’indirizzo di posta elettronica, o altro recapito che ci fornisce, potrà essere utilizzato dal Titolare anche per inviarle materiale informativo relativo alle iniziative di Comunicazione e di raccolta fondi proprie della Fondazione, attività per la quale richiediamo il suo consenso in allegato a questa informativa; vedi modulo Consenso trattamento dati Collaboratori (M7.13.05).
  • L’utilizzo di immagini e/o riprese video, realizzate in maniera tale da renderla riconoscibile durante l’attività da Lei svolta presso i servizi gestiti dal Titolare, potranno essere utilizzate per attività di Comunicazione e raccolta fondi, finalizzate a sviluppare la conoscenza e la promozione della mission propria di Fondazione R. Piatti – ONLUS, attività per la quale richiediamo il suo consenso in allegato a questa informativa; vedi modulo Consenso trattamento dati Collaboratori (M7.13.05).

2 Informativa sull’uso dei cookie

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle cosiddette “terze parti” vengono invece impostati da un sito web diverso da quello che l’utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato. I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc. Di seguito, oltre ad una breve descrizione della funzione delle diverse tipologie di cookie in uso, specifichiamo se e quale uso ne è previsto per il sito web di FRP – ONLUS.

2.1 Quali cookie utilizziamo?

2.1.1 Cookie tecnici

È possibile che vengano utilizzati cookie tecnici per permettere agli utenti di usufruire dei servizi richiesti tramite il nostro sito Web. Senza questi cookie, non sarebbe possibile fornire i servizi richiesti.
I cookie tecnici possono essere utilizzati per:

  • permettere agli utenti di accedere ad aree sicure del nostro sito Web senza dover continuamente effettuare il login;
  • ricordare eventuali azioni eseguite dall’utente (per esempio, il completamento di un modulo) quando si torna alla pagina precedete di una sessione.

2.1.2 Cookie analitici

I cookie analitici potrebbero essere utilizzati per ottenere informazioni sull’uso del sito web e per avvisarci di eventuali errori. Inoltre, questi cookie, permettono di ottenere informazioni tecniche dettagliate, quali l’ultima pagina visitata, il numero di pagine visitate, ecc. Queste informazioni potrebbero essere associate a dettagli dell’utente quali indirizzo IP, dominio o browser; tuttavia, vengono analizzate insieme a informazioni di altre persone in modo da non identificare un determinato utente rispetto all’altro.

2.1.3 Cookie di terze parti

Quando una persona visita il nostro sito web, è possibile che vengano memorizzati alcuni cookie non controllati direttamente da chi gestisce ed edita il sito di FRP – ONLUS. Questo accade, per esempio, se l’utente visita una pagina che contiene contenuti di un sito Web di terzi; di conseguenza, l’utente potrebbe riceverà cookie da altri soggetti che gestiscono tali altri siti. FRP – ONLUS non controlla la memorizzazione o l’accesso a questi cookie; per ulteriori informazioni sull’utilizzo dei cookie da parte di terzi è necessario consultare l’Informativa sulla privacy e sui cookie dei soggetti eventualmente interessati.

2.1.4 Cookie di profilazione (targeting o promozionali)

I cookie di profilazione possono invece essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione, studiare i loro movimenti e abitudini di consultazione del web o di consumo (cosa comprano, cosa leggono, ecc.), anche allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati e personalizzati. Il sito web di FRP – ONLUS NON utilizza questo tipo di cookie per i quali, in ogni caso, sarebbe previsto il consenso da parte di chi accede ad un determinato sito web.

2.2 Come modificare le impostazioni sui cookie

La maggior parte dei browser permette di cancellare i cookie dal disco fisso del computer, di bloccare l’accettazione dei cookie o di ricevere un avviso prima che un cookie venga memorizzato.

2.3 Cosa succede se si disattivano i cookie?

Tuttavia, se l’utente blocca o cancella un cookie, potrebbe essere impossibile ripristinare le preferenze o le impostazioni personalizzate specificate in precedenza e la nostra capacità di personalizzare l’esperienza dell’utente sarà limitata; è possibile consultare le informazioni disponibili in rete per verificare come modificare in modo consapevole questo tipo di impostazioni per i principali browser internet.

Aggiornamento del 24/05/2018.

Informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 per i donatori

Fondazione Renato Piatti onlus, nella qualità di Titolare del trattamento dei suoi dati personali, ai sensi e per gli effetti del Reg.to UE 2016/679 di seguito ‘GDPR’, con la presente la informa che tratterà i dati da lei conferiti secondo principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti.

Finalità del trattamento: I suoi dati personali potranno, previo suo esplicito consenso da manifestare barrando le caselle sottostanti, essere inseriti nell’anagrafica dei donatori della Fondazione per le seguenti finalità:
• invio di ringraziamenti per la donazione effettuata;
• invio di comunicazioni di sensibilizzazione e raccolta fondi, attraverso posta ordinaria o elettronica

Il conferimento dei dati è per lei facoltativo, ma un suo rifiuto renderebbe impossibile la realizzazione delle finalità sopraindicate.

Modalità di trattamento: I Suoi dati personali potranno essere trattati sia con strumenti elettronici che cartacei. La informiamo inoltre che Fondazione Piatti ricorre alla profilazione dei dati dei donatori, per una migliore gestione dell’attività di raccolta fondi.

Destinatari dei dati: I suoi dati saranno trattati unicamente da personale espressamente istruito e autorizzato dal Titolare, e potranno essere eventualmente comunicati, solo se strettamente necessario al perfezionamento della donazione o all’adempimento di obblighi di legge, a terzi soggetti come per esempio banche e istituti di credito, organi di controllo, soggetti esterni erogatori di servizi coinvolti in attività strumentali all’invio delle comunicazioni.

Trasferimento e diffusione dei dati: I suoi dati personali non verranno in alcun modo diffusi, né trasferiti a paesi terzi o organizzazioni internazionali.

Periodo di Conservazione dei dati: Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del GDPR, i Suoi dati personali verranno conservati per un periodo non superiore a 10 anni, fatta salva l’esistenza di eventuali obblighi di legge o legittimi interessi sopravvenuti.

Titolare del trattamento: il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è Fondazione Renato Piatti onlus (Via F. Crispi, 4, 21100 Varese (VA); e-mail:info@fondazionepiatti.it; telefono: 0332281025; P.Iva: 02520380128) nella persona del suo legale rappresentante pro tempore.

Responsabile della protezione dei dati: ROBERTO DORIA (e-mail: robertodoria@arche-va.it; telefono: 0332288036; C.F.: DRORRT52M04L682E).

Diritti dell’interessato: Lei ha diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione (diritto all’oblio), la limitazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la portabilità, l’opposizione al trattamento dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare tutti i diritti previsti dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 del GDPR, nonché proporre reclamo a un’autorità di controllo.