Ciclamini e azalee per sostenere i progetti di Fondazione Piatti

Come ogni mese di ottobre torna l’evento di sensibilizzazione e raccolta fondi “Per l’autismo, ci vuole un fiore”. Quest’anno i volontari di Fondazione Piatti non saranno presenti in città con banchetti per distribuire le piantine ma ciclamini e azalee si potranno ordinare on line e ricevere direttamente a casa.

Ordina subito il tuo fiore cliccando:

https://sostieni.fondazionepiatti.it/prodotto/scegli-i-tuoi-fiori/

Non aspettare: il numero di piantine disponibili è limitato.

Facciamo fiorire il futuro di tanti bambini con autismo! Ordinando una piantina si potrà dare un importante contributo ai progetti in favore dei 150 bambini con autismo di cui Fondazione Piatti si prende cura.

«A ognuno di loro offriamo accoglienza, cura, interventi mirati, garantendo un’attenzione che va molto al di là di quello che prevede la sanità pubblica. – Spiega Cesarina Del Vecchio, presidente di Fondazione Renato Piatti onlusQuest’anno, dopo un periodo di forzata inattività a causa del lockdown, abbiamo dovuto rivedere le modalità di intervento. Oltre alle terapie in presenza, i nostri bimbi e le loro famiglie sono seguiti a distanza, attraverso la teleriabilitazione – il progetto “Toc-Toc, Fondazione Piatti a casa dei bambini con autismo – e un servizio di supporto telefonico alle famiglie”.

«Come Sodexo crediamo fortemente nella cultura dell’inclusività, ed è per questo che anche in quest’anno così particolare abbiamo scelto di essere al fianco della Fondazione Piatti e contribuire attivamente alla costruzione di un futuro per i bambini con autismo.» ha dichiarato Tiziano Caccia, Direttore Regionale Sodexo Italia.