“Per l’autismo ci vuole un fiore” edizione 2019

Per l’autismo, ci vuole un fiore”, questo il nome del principale evento di sensibilizzazione e raccolta fondi di Fondazione Renato Piatti onlus che supporta i progetti a favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale. Al centro dell’attenzione, anche quest’anno, i bisogni e i desideri dei bambini con autismo. Sabato 12 e domenica 13 ottobre e anche il prossimo fine settimana (sabato 19 e domenica 20 ottobre) i volontari di Fondazione Piatti e Anffas Varese, grazie al contributo di Sodexo Italia, saranno presenti nelle piazze, sagrati, negozi e centri commerciali di Varese.

Acquistando una piantina a scelta tra azalee, ciclamini e orchidee, si potrà contribuire a sostenere i progetti dedicati ai bambini con autismo e alle loro famiglie di cui Fondazione Piatti si prende cura ogni giorno nei centri specializzati di Varese e Milano. I volontari ce la metteranno tutta ai banchetti sabato 12 e domenica 13 alle chiese di: Sant’Ambrogio, Fogliaro, Bregazzana, Bosto, Kolbe, Galliate Lombardo, Castronno, Bobbiate, San Carlo. Saranno presenti anche all’Ospedale di Circolo di Varese, a Sesto Calende in piazza Garibaldi (solo domenica), a Besozzo in via 25 Aprile (vicino farmacia), a Induno Olona. E ancora alla festa di Bregazzana e al Flower Show a Villa Craven a Varese. Sabato 19 e domenica 20, invece, i volontari saranno presenti ad Albizzate in Piazza IV Novembre, Chiesa di Avigno, Chiesa della Brunella, Comunità Evangelica Ecumenica di Ispra, Chiesa di Ispra, Chiesa di Masnago, Chiesa di Morazzone, Chiesa di Velate, Piazza San Vittore e al Tigros di Buguggiate.

I fiori possono essere acquistati anche online al link :

Si potrà, così, decidere di acquistare le piantine e ritirarle presso La Nuova Brunella di via Francesco Crispi, 4 a Varese oppure comperarle online e donarle direttamente ai bambini della Fondazione Piatti che le pianteranno e se ne prenderanno cura ogni giorno vedendole crescere e fiorire.

«Coltiviamo insieme il futuro dei bambini con autismo. Ogni donazione che riceviamo in cambio di una piantina si traduce immediatamente in nuova linfa. afferma Cesarina Del Vecchio, presidente di Fondazione Renato Piatti onlus. –. Un grazie di cuore va a Sodexo Italia, che da molti anni ci dona le piantine, e ai nostri splendidi volontari, così come a tutti i cittadini di Varese e provincia che vorranno sostenerci.»

«Siamo orgogliosi di essere al fianco della Fondazione Piatti per contribuire all’iniziativa “Per l’autismo ci vuole un fiore”. Attraverso i nostri servizi diamo ogni giorno il nostro sostegno delle persone affette da autismo, ma è grazie a questi importanti appuntamenti con la solidarietà che possiamo fare tutti qualcosa di più, sia per loro che per le loro famiglie» ha dichiarato Tiziano Caccia, Direttore Regionale Sodexo Italia.

L’iniziativa “Per l’autismo ci vuole un fiore” è presente anche in alcune realtà commerciali di Varese e provincia. Fondazione Piatti invita anche le aziende a prendere parte all’evento di sensibilizzazione regalando a dipendenti, clienti e amici le piantine. Un gesto importante per sostenere la buona causa di Fondazione Piatti in favore delle persone con disabilità intellettiva e relazionale. Lo staff della Fondazione è a disposizione per consegnare direttamente nelle varie sedi le piantine desiderate.