Giornata Internazionale delle persone con disabilità

Oggi, venerdì 3 dicembre 2021, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità (International Day of Persons with Disabilities – IDPD) istituita ufficialmente dalle Nazioni Unite nel 1992, Fondazione Renato Piatti e Anffas Varese si uniscono alle celebrazioni che si stanno svolgendo a livello mondiale per richiamare, ancora una volta, l’attenzione sulla necessità di garantire i diritti umani, civili e sociali nonché la Qualità di Vita a tutte le persone con disabilità, specie intellettive e disturbi del neurosviluppo, e alle loro famiglie.
Esigenza, questa, che ha origine proprio dalle persone con disabilità e dalle loro organizzazioni rappresentative che, come Anffas, reclamano una maggiore attenzione da parte dei Governi e delle Istituzioni locali nel dare ascolto alla loro voce, sempre ed in qualunque contesto, in particolare rispetto a quegli aspetti culturali, sociali, economici e politici che li riguardano in prima persona.

Anffas Varese e Fondazione Piatti si impegnano con tutte le loro forze da oltre 40 anni per prendersi cura delle persone fragili e delle loro famiglie – Affermano Paolo Bano, Presidente Anffas Varese e Cesarina del Vecchio, Presidente di Fondazione Renato Piatti onlus – Oggi nei nostri servizi sono 600 le persone (per lo più bambini e ragazzi ma anche adulti e anziani) con patologie del neurosviluppo per le quali ci impegniamo per far si che possano vivere la migliore condizione di benessere possibile nell’arco di tutta la loro vita senza discriminazioni e creando le condizioni per sviluppare le loro capacità e autonomie per favorirne l’inclusione sociale. Un lavoro di squadra che crea sinergie importanti con tutti gli attori del nostro territorio a partire dagli oltre 100 volontari fino ad arrivare alle Istituzioni, realtà aziendali e a tutta nostra comunità.